Enrosadira Home Pagewebguidemontagnerifugilaghi e fiumiflorafaunaitinerariMTBsantichi siamo

SENTIERO DELLA PACE
(Friedenspfad)

Il Sentiero della Pace del Trentino si snoda per oltre 450 chilometri di sentieri, strade forestali, trincee e camminamenti che congiungono lo Stelvio alla Marmolada, ripercorrendo la linea del fronte della Prima Guerra Mondiale.
╚ un itinerario ricco di motivazioni di carattere ambientale, ma soprattutto con un profondo significato culturale e storico: un percorso nelle memorie, per riflettere e meditare.
Il percorso Ŕ contrassegnato da segnavia con una colomba gialla, per praticitÓ lo abbiamo suddiviso nelle seguenti tratte:

L' idea del ripristino dei sentieri in rovina della Grande Guerra al fine di trasformarli in una via della Pace venne a Walther Schaumann. Da quest'idea nel 1973 nacque l'associazione "Amici delle Dolomiti" con l'obiettivo di trasformare le testimonianze della guerra in un monito contro la guerra. Nel 1987 la Provincia di Trento, ricalcanone le finalitÓ, predispose la realizzazione del Sentiero della Pace lungo tutto il fronte trentino dal Passo del Tonale alla Marmolada. Giorgio Corbellini, esecutore nel 1986-87 del censimento delle opere militari della Grande Guerra per conto della Regione Lombardia, ha avuto l'idea di prolungare il tracciato trentino fino al passo del Gavia e al Passo dello Stelvio. Il progetto Ŕ diventato realtÓ nel 1988 quando una staffetta degli alpini di Bolzano e dei soci delle locali sezioni ANA e CAI percorreva il percorso da Livigno al Passo del Tonale.

Al percorso in territorio trentino si sono uniti successivamente quello sull'altipiano dei Sette Comuni (68 km) in due tratti che si innestano sul percorso trentino nella zona del Passo Vezzena e quello in territorio lombardo. Nel giugno 2007 analoga iniziativa unisce i pi¨ rilevanti resti e monumenti commemorativi del fronte isontino (Alto Isonzo) in Slovenia.
Il Sentiero della pace Ŕ dedicato alle innumerevoli vittime della prima guerra mondiale. Lo scopo del sentiero Ŕ di presentare al visitatore le peculiaritÓ storico-culturali e naturali dell'Alta valle dell'Isonzo.


| Enrosadira Home Page | Trentino | Veneto | Dolomiti / Dolomiten | Itinerari / Wanderwege |